AVVENTO DI FRATERNITA’ 2018

Modena, 26 novembre 2018

Alla c.a. dei Parroci, degli animatori pastorali alla carità, degli operatori pastorali

‘Piccoli ma forti nell’amore di Dio, come San Francesco d’Assisi, tutti i cristiani siamo chiamati a prenderci cura della fragilità del popolo e del mondo in cui viviamo.’

(Eg 216)

Cogliamo questo invito del Papa, nel periodo di Avvento che sta per iniziare, affinché sia un tempo di attesa nel quale sperimentiamo la gioia di incontrarlo nel fratello che ci sta accanto.

Come Caritas diocesana invitiamo le comunità parrocchiali a gesti di prossimità verso le persone fragili che abbiamo vicino.  Sarebbe bello che ogni parrocchia in tutte le sue componenti, prevedesse un segno di vicinanza da vivere in questo periodo, un segno concreto e di relazione che non sia una colletta ma un tempo da condividere insieme.

Ogni comunità saprà declinare questo invito con modalità che le sono proprie; Caritas diocesana è disponibile ad aiutare per la progettazione di questo segno nell’ottica dell’animazione della comunità.

Per rafforzare e ri-vivere la dimensione della fraternità, quest’anno abbiamo scelto di non raccogliere fondi, ma proponiamo di accompagnare il gesto scelto da ogni parrocchia con il dono dell’icona, che troverete in allegato, che contiene una breve riflessione da condividere nell’incontro. (Ogni parrocchia può provvedere in proprio alla stampa del materiale o chiedere alla segreteria alla Caritas diocesana il numero delle icone necessarie da ritirare presso l’ufficio diocesano.)

Il desiderio di prepararci in questo tempo e di festeggiare la nascita di Gesù, ci renda più sensibili ad accogliere i nostri fratelli in Cristo e a celebrare la festa insieme a loro.

Un caro augurio di un buon Avvento,

Il direttore e l’équipe di Caritas Diocesana