Coronavirus, le iniziative della Caritas.

 La Caritas diocesana invita i volontari delle Caritas parrocchiali a limitare il più possibile gli spostamenti, adottando nuove modalità di prossimità nei confronti dei più fragili e soli. A tale proposito si consiglia di far sentire la propria vicinanza attraverso una telefonata ai tanti anziani delle nostre comunità ma anche alle tante persone fragili che conosciamo, che in questo momento sentono ancora di più la solitudine e la sfiducia, l’ansia e la paura. Le situazioni di bisogno si potranno valutare con i servizi sociali per comprendere come meglio intervenire, tenuto conto anche della attuale emergenza sanitaria. La Caritas diocesana comunica che,

grazie ad un accordo intercorso con Acli e Croce Blu di Modena, per il comune di Modena è possibile segnalare famiglie che versino in una situazione di particolare fragilità, relazionale o economica, tale da non soddisfare i bisogni primari, che potranno essere raggiunte presso le loro abitazioni con generi alimentari o di prima necessità. Le richieste andranno ben valutate in termini di emergenza e inoltrate a caritas@modena.chiesacattolica. it o contattando al 3208155000 (Claudia Capitani) e al 328 4589661 (Serena Muracchini). Le parrocchie della provincia sono invitate a contattare direttamente servizi e organizzazioni del proprio comune. (M.R.F.)

Nostro Tempo, 15/03/2020.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *