LA PROPOSTA CARITAS PER IL SERVIZIO CIVILE

ATTENZIONE: LA SCADENZA DEL BANDO E’ STATA POSTICIPATA. I GIOVANI INTERESSATI POSSONO PRESENTARE LA DOMANDA ENTRO LE ORE 14 DI GIOVEDI’ 17 OTTOBRE 2019.

DI PAOLO R ABBONI

Il 4 settembre è stato pubblicato il Bando volontari per la selezione di 39.646 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. La Caritas diocesana è presente nel bando con quattro progetti per un totale di 15 posti.

«Insieme per crescere» è un progetto di assistenza ai minori destinato a cinque volontari, uno per ogni sede: l’oratorio Don Bosco di Formigine, il Gruppo Babele di Fiorano, l’oratorio Sassola di Campogalliano, il C.A.G. Arcobaleno del Ceis e il Centro Medie cooperativa Piccola Città di Modena.

«Nessuno escluso» è un progetto di contrasto alla povertà riservato a quattro volontari, che avrà luogo al Centro di Ascolto della Caritas diocesana e al Centro di Accoglienza «Papa Francesco ». I volontari che sceglieranno il terzo progetto, «Incroci di vite diverse », si occuperanno di assistenza al disagio adulto e alla terza età e i posti riservati saranno quattro, due presso lo spazio anziani «Madonna Pellegrina» gestito dal Ceis e uno a testa per la comunità Barca (sempre del Ceis) e lo spazio anziani «Piccola Città». Al progetto «Le città invisibili», dedicato all’educazione e all’animazione, sono stati riservati due posti, entrambi per la Caritas diocesana. Al bando possono accedere giovani italiani e stranieri, purché regolarmente soggiornanti, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda.

La scadenza per le domande da parte dei giovani è il 10 ottobre 2019 alle 14. Da quest’anno i candidati devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it. Si può accedere alla piattaforma esclusivamente con le credenziali SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, quindi i giovani interessati a presentare domanda non possono iniziare la procedura negli ultimi giorni del bando (come spesso accadeva negli anni scorsi), perché per avere le credenziali SPID sono necessarie 24/48 ore a seconda dell’Identity Provider che si sceglie.

 Al momento della presentazione della domanda è necessario indicare un progetto ed una sede di progetto, pertanto è importante informarsi prima di accedere alla piattaforma, contattando l’Ufficio Caritas allo 059/2133849 o all’indirizzo mail caritasgiovani@modena.chiesacattolica. it (l’ufficio è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18). Per approfondimenti è possibile consultare anche il sito www.caritas. mo.it.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *